Cerca
  • CGE italia

Statement On the Occasion of World Teachers’ Day

In occasione della Giornata mondiale dell'insegnante, la Global Campaign for Education (GCE) invita la comunità internazionale e tutti gli Stati parte a riconoscere l'incredibile ruolo di leadership fornito dagli insegnanti durante la pandemia COVID-19. È tempo di fornire alla professione docente il riconoscimento e i mezzi per svolgere il proprio lavoro, cruciale nel fornire, ora e in futuro, un'istruzione trasformativa.



La pandemia COVID-19 sta sfidando i sistemi educativi e la professione di insegnante come mai prima d'ora. Secondo l'UNESCO, la pandemia e la conseguente chiusura delle scuole hanno colpito direttamente 1,5 miliardi di studenti a tutti i livelli e 63 milioni di insegnanti primari e secondari.

Gli insegnanti sono stati in prima linea nella risposta, aprendo la strada alla ricerca e all'implementazione di soluzioni creative e innovative, di nuovi spazi per l’apprendimento dei propri studenti. I loro sforzi sono stati fondamentali nel guidare studenti e comunità attraverso questa crisi senza precedenti.

Tuttavia, la mobilitazione degli insegnanti per raccogliere la sfida è in contrasto con le difficili condizioni di lavoro, la mancanza di mezzi, del sostegno e del riconoscimento che gli insegnanti hanno sperimentato, anche prima della pandemia.

In tutto il mondo, gli insegnanti hanno dovuto adattarsi e condurre l'apprendimento online mentre spesso mancavano di formazione e strumenti tecnici di base. Gli insegnanti si sono trovati di fronte alle crescenti ingiustizie e all'ampliamento delle disuguaglianze causate dalla pandemia quando molte famiglie mancavano della tecnologia e della connettività per consentire agli studenti di imparare online e molti studenti sono rimasti indietro di conseguenza. Secondo l'UNESCO, a livello globale, rispettivamente circa il 50% e il 43% degli studenti non dispongono di computer o di Internet a casa. Un recente sondaggio globale sugli insegnanti condotto da ActionAid ha mostrato che se è vero che la maggior parte delle scuole (81%) ha previsto disposizioni per l'apprendimento a distanza, è anche vero che il 76% degli insegnanti ha affermato che meno della metà dei propri alunni era in grado di tenere il passo con le lezioni.

Gli insegnanti hanno dimostrato una straordinaria leadership, determinazione e creatività nel trovare modi per colmare le lacune ove possibile, pur essendo essi stessi sottoposti a sforzi significativi senza alcun sistema di supporto psicosociale.

Oggi chiediamo ai governi, alle comunità, ai genitori e agli studenti di unirsi e riconoscere e applaudire la professione dell'insegnante e i suoi incredibili sforzi e risultati nell'affrontare questa crisi e garantire che l'istruzione continui per i bambini e i giovani del mondo.

Più che applausi, tuttavia, gli insegnanti hanno bisogno che la loro voce venga ascoltata. Gli insegnanti sono la base di sistemi di istruzione pubblica di qualità e inclusivi. Il loro ruolo al centro delle nostre società non può più essere sottovalutato, non solo in termini di preparazione alle emergenze, ma in termini di leadership nell'educazione trasformativa per società inclusive, azione per il clima, cittadinanza globale e raggiungimento di tutti gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG).

La Global Campaign for Education esorta tutti gli stati parte a:


· Includere gli insegnanti e le loro organizzazioni rappresentative nelle strutture decisionali a tutti i livelli, inclusa la progettazione dell'insegnamento e dell'apprendimento di emergenza durante la chiusura delle scuole, nonché le disposizioni per riaprire le scuole in sicurezza.

· Garantire la salute e la sicurezza del personale scolastico, nonché un supporto dedicato per la salute mentale e il benessere in mezzo alla pandemia.

· Garantire che gli insegnanti siano formati, qualificati e supportati nella professione, anche attraverso lo sviluppo professionale continuo.

· Garantire l'autonomia professionale degli insegnanti e fidarsi della loro professionalità e pratica pedagogica.

· Mantenere salari e condizioni di lavoro dignitose durante e oltre la crisi sanitaria.

· Sviluppare una forte supervisione normativa sugli istituti di istruzione privati ​​per garantire pienamente i diritti e le condizioni degli insegnanti.


Il futuro di questa generazione di bambini e studenti, e quello delle generazioni future, dipende dalla vostra azione determinata, urgente e sostenuta, nel reinventare e creare un futuro migliore per la professione di insegnante.

Contatti

Emanuele Russo - Coordinatore Coalizione Italiana della GCE

Indirizzo: Via Ugo Foscolo 3 - 10126 Torino

Telefono: +39 011 4344133

Email: russo@cifaong.it